Nevrland

nevrlanddi Gregor Schmidinger (Austria, 2019)

Il cinema indipendente austriaco continua imperterrito a sfornare prodotti di livello, lo abbiamo visto di recente con lo splendido “Die Beste Aller Welten” (2017) di Adrian Goiginger e lo ribadiamo oggi con “Nevrland”, primo lungometraggio per il talentuoso Gregor Schmidinger, regista classe 1985 nato a Linz. Nel curriculum di Schmidinger possiamo annoverare Continua a leggere

Pubblicità

Wrong Cops

wrong copsdi Quentin Dupieux (Stati Uniti/Francia, 2013)

Quando il musicista e produttore discografico Mr. Oizo smette di comporre la sua elettronica minimale e dal groove tipicamente francese, esce fuori l’altra anima del personaggio, quella che ha un nome e un cognome: parliamo di Quentin Dupieux, da tempo anche regista del giro indie. Nel nostro caso due facce della stessa medaglia, perché i pezzi di Mr. Oizo sono stati utilizzati per la Continua a leggere

Der Nachtmahr

15170767_1269630769766458_4973018379066267951_ndi Achim Bornhak (Germania, 2015)

C’è un filo sottile che collega “Der Nachtmahr” al celebre “Donnie Darko” (2001), un incubo (come suggerisce il titolo) che si muove in bilico tra realtà e fantasia, sensazioni che se nel film di Richard Kelly poggiavano sulla dicotomia tra il protagonista Jake Gyllenhaal e un inquietante coniglio nero, qui rivivono sul rapporto tra la giovane Tina e una sorta di mostriciattolo alieno che le appare tra i cespugli, dentro casa o sopra il letto Continua a leggere