They Eat Scum

di Nick Zedd (Stati Uniti, 1979)

Quello di Nick Zedd (1958-2022) è un nome che gli amanti dell’underground conoscono molto bene. La sua recente scomparsa non è passata inosservata, considerando il ruolo centrale di Zedd all’interno della controcultura punk newyorkese soprattutto nel corso degli anni ottanta (è stato proprio lui a scrivere il Manifesto del Cinema della Trasgressione Continua a leggere

Pubblicità

Sinister

sinisterdi Scott Derrickson (Stati Uniti, 2012)

Non tutti gli horror di taglio mainstream del nuovo millennio sono automaticamente dei prodotti per adolescenti realizzati per stracciare gli incassi al botteghino. Se da un lato la Blumhouse Productions ha dato alla luce una serie di lavori stereotipati incentrati sul jumpscare, è anche vero che la casa fondata nel 2000 da Jason Blum ci ha regalato pellicole di buonissimo livello come ad esempio Continua a leggere

You Killed Me First

You-Killed-Me-Firstdi Richard Kern (Stati Uniti, 1985)

Non si può parlare di cinema oltraggioso senza analizzare le infami opere realizzate in super8 da Richard Kern, regista e fotografo underground che tanto scalpore ha suscitato a partire dai primi anni ottanta. Il trasferimento a New York nel 1979 segna una svolta fondamentale per la sua carriera: lì per lui ha inizio una proficua collaborazione con alcuni celebri personaggi della scena no-wave e hardcore del Continua a leggere

Ogroff – Mad Mutilator

ogroffdi Norbert Mount (Francia, 1983)

Quattro anni fa, i nostri cugini transalpini tirarono fuori un’edizione home video definitiva che celebrava il trentennale di questa delirante pellicola, da loro considerata un piccolo cult. Non si tratta di un b-movie come tanti altri, perché “Ogroff” (conosciuto anche con il titolo “Mad Mutilator”) è molto di più, è serie zeta girata con una manciata di franchi e senza uno straccio di idee Continua a leggere