Relic

relicdi Natalie Erika James (Australia, 2020)

Ancora non sappiamo se Natalie Erika James sarà in grado di ripercorrere le stesse orme della sua quotata connazionale Jennifer Kent (“The Babadook”, “The Nightingale”), ma una cosa è certa, l’esordio di questa regista stanziata a Melbourne è un lavoro di tutto rispetto capace di spingersi al di là dei soliti quattro stereotipi riscontrabili negli horror sovrannaturali contemporanei. “Relic” (ovviamente Continua a leggere

Pubblicità