Campus e scuole. Il cinema dei massacri in cinque film fondamentali

tumblr_nthm2wePD61sgspkmo1_500

Ci risiamo. È almeno di diciassette morti e decine di feriti il bilancio della strage compiuta nella Marjory Stoneman Douglas High School di Parkland, in Florida. Il responsabile, tale Nikolas Cruz (già espulso dall’istituito poiché considerato una potenziale minaccia), si è introdotto nella scuola indossando una maschera antigas e utilizzando un fucile d’assalto semi-automatico. Un giovane classe 1998, neppure ventenne, ma già istruito alla perfezione sull’uso delle armi. Il Presidente Donald Trump ha twittato così: “nessun bambino, nessun insegnante o qualunque altra persona dovrebbe mai sentirsi insicuro in una scuola americana”. Il solito Continua a leggere

Pubblicità

Klass

klassdi Ilmar Raag (Estonia, 2007)

Lo (school) shooting movie è un sottogenere del cinema drammatico che si focalizza su stragi compiute all’interno di scuole, campus universitari o altri luoghi pubblici frequentati per lo più da giovani. Queste storie prendono ispirazione da episodi di cronaca nera realmente accaduti, pensiamo a pellicole come “Elephant” (2003) di Gus Van Sant o “Polytechnique” (2009) di Denis Continua a leggere