Hatching

di Hanna Bergholm (Finlandia/Svezia, 2022)

Già si parla di una distribuzione italiana (dal prossimo ottobre) per questo “Hatching”, un horror di taglio fantastico decisamente diverso dalle tante pellicole americane che affollano le nostre sale. Il motivo è semplice: quello diretto da Hanna Bergholm è un film finlandese, dunque proviene da una scuola dove anche i prodotti di genere hanno Continua a leggere

Pubblicità

Ivan

ivandi Janez Burger (Slovenia/Croazia, 2017)

Al di là del nostro confine nord-orientale c’è un cinema tutto da scoprire, quello sloveno. Se alcuni anni fa abbiamo assaporato l’esordio di Rok Bicek (il suo “Class Enemy” arrivò persino nelle sale italiane), oggi puntiamo lo sguardo sul talentuoso Janez Burger, un regista più esperto che ci interessa molto da vicino: “Ivan” è infatti un durissimo film drammatico (travestito da thriller) che merita Continua a leggere

Elena

elenadi Andrey Zvyagintsev (Russia, 2011)

Andrey Zvyagintsev è un regista tra i più capaci a sondare il vuoto e il marcio dei rapporti umani, soprattutto in un paese come la Russia martoriato dalle disparità sociali e dal disagio esistenziale dei ceti più poveri. Con il trascorrere degli anni Zvyagintsev è anche diventato più spietato, cinico e disilluso, pensiamo ai recenti “Leviathan” (2014) e “Loveless” (2017). Ma per comprendere appieno Continua a leggere