Vlad L’Impalatore

vlad tepesdi Doru Năstase (Romania, 1979)

Se il cinema rumeno dei nostri giorni si può annoverare tra le migliori scuole europee contemporanee (pensiamo a due registi del calibro di Cristi Puiu e Cristian Mungiu), c’è una minacciosa nube oscura attorno a tutto ciò che veniva prodotto prima della caduta del comunismo. Poche settimane fa è uscito un DVD che subito ha attirato la nostra attenzione, dal titolo “Vlad Continua a leggere

Pubblicità

Hanno Cambiato Faccia

Hanno cambiato_facciadi Corrado Farina (Italia, 1971)

Lo scorso anno è scomparso Corrado Farina, regista, sceneggiatore e infine scrittore, una scelta praticamente forzata visto che sul finire degli anni ottanta non c’era più posto in Italia per un certo modo di fare cinema. Un personaggio eclettico (importante il suo lavoro in ambito pubblicitario e documentaristico) che ricordiamo per due pellicole molto particolari: “Hanno Cambiato Continua a leggere

I Satanici Riti Di Dracula

the satanic rites of draculadi Alan Gibson (Gran Bretagna, 1973)

Alla fine degli anni sessanta il cinema gotico segna il passo. Non a caso nel 1968 “La Notte Dei Morti Viventi” di George Romero apre la strada all’horror moderno, sia di derivazione europea che americana. Il vampiro, il castello, la nebbia, nulla fa più paura in un mondo che sta sperimentando gli orrori del Vietnam ma anche l’inizio di un nuovo decennio segnato dalla violenza urbana e da un terrore reale Continua a leggere

Nosferatu – Il Principe Della Notte

nosfedi Werner Herzog (Germania Ovest, 1979)

Werner Herzog è magia. Non ci sono altre parole per descrivere il fascino magnetico del suo cinema, immagini che rapiscono lo sguardo ma soprattutto la mente. “Nosferatu – Il Principe Della Notte” è un grande film, tra i suoi migliori in assoluto (probabilmente solo “Aguirre, Furore Di Dio” e “Fitzcarraldo” li possiamo collocare un gradino sopra), un sincero tributo a “Nosferatu Il Vampiro” Continua a leggere