Criminally Insane

di Nick Millard (Stati Uniti, 1975)

“Criminally Insane” non solo è il titolo di un brano degli Slayer, ma è anche il nome di un prodotto underground girato in California nel lontano 1973. Di recente, il film è stato distribuito in edizione home video pure dalle nostre parti (in versione originale con sub in italiano), un recupero affascinante nonostante si tratti di un horror inferiore Continua a leggere

Pubblicità

Murrain

di John Cooper (Gran Bretagna, 1975)

Nel lontano 1975, la televisione britannica trasmette sette episodi di una misconosciuta serie chiamata “Against The Crowd”. Sei di questi oggi non se li ricorda più nessuno, mentre “Murrain” negli anni ha trovato alcuni estimatori soprattutto nel circuito folk-horror. La parola che dà il titolo al film deriva dal latino mori (morire) e si riferisce a un termine Continua a leggere

Il Giustiziere Sfida La Città

di Umberto Lenzi (Italia, 1975)

Anche se il titolo rimanda direttamente a “Il Giustiziere Della Notte” (1974) di Michael Winner, Umberto Lenzi nel 1975 stava pensando sicuramente ad altro: questo perché, al di là di una storia condivisa di vendetta privata, “Il Giustiziere Sfida La Città” è soprattutto un action movie ben lontano dalle atmosfere livide e notturne del suo celebre predecessore. Qui inoltre Continua a leggere

L’Eretica

di Amando De Ossorio (Spagna, 1975)

Subito dopo il grande exploit di un film come “L’Esorcista” (1973), tra Italia e Spagna cominciarono a uscire alcune pellicole a basso budget appartenenti al cosiddetto filone demoniaco (un bel minestrone di preti, possessioni, esorcismi e blasfemia a buon mercato). Amando De Ossorio, apprezzato regista divenuto celebre per la saga dei resuscitati ciechi, con Continua a leggere

Blue Jeans

di Mario Imperoli (Italia, 1975)

Tra i volti (e non solo…) più ammirati durante la stagione della commedia sexy all’italiana, è impossibile non citare quello di Gloria Guida (classe 1955), salita alla ribalta fin da giovanissima prima come cantante e poi come attrice. Viene lanciata nel mondo del cinema da Mario Imperoli con l’acerbo “La Ragazzina” (1974), un’esperienza poi ripetuta nel giro di pochi Continua a leggere

Trip With The Teacher

di Earl Barton (Stati Uniti, 1975)

Negli anni settanta il cinema poteva permettersi proprio di tutto, persino un titolo come “Stupro Selvaggio” (questa denominazione italiana è per giunta fuorviante, visto che la violenza carnale è consumata fuori campo e non rappresenta affatto il fulcro della pellicola). Immaginatevi dunque un b-movie di quelli davvero beceri, dove il politicamente corretto va Continua a leggere

Gatti Rossi In Un Labirinto Di Vetro

gatti rossidi Umberto Lenzi (Italia/Spagna, 1975)

Anche Umberto Lenzi si è cimentato con una serie di gialli all’italiana di derivazione argentiana, una manciata di pellicole realizzate tra il 1971 e il 1975 che prendevano le distanze anche dai suoi precedenti thriller diretti sul finire dei 60s. L’ultima di queste è proprio “Gatti Rossi In Un Labirinto Di Vetro”, un titolo eloquente che in molti ricordano soprattutto per l’indimenticabile locandina Continua a leggere

Manila – Negli Artigli Della Luce

manila - negli artigli della lucedi Lino Brocka (Filippine, 1975)

La storia del cinema filippino non può assolutamente fare a meno di Lino Brocka, regista pilastro del movimento nazionale scomparso prematuramente nel 1991 (Brocka fu vittima di un incidente stradale all’età di cinquantadue anni). Tuttavia la sua morte non ha scalfito l’importanza universale delle sue pellicole, opere che non hanno mai smesso di influenzare nuovi e vecchi cineasti Continua a leggere

Lèvres De Sang

ZZL014AAdi Jean Rollin (Francia, 1975)

Jean Rollin (1938-2010) è stato un regista fuori dal tempo, così come i suoi film, spesso sospesi all’interno di un sognante e surreale universo parallelo. Se alcune delle sue pellicole fossero state realizzate solo dieci anni prima, Rollin avrebbe ricevuto una maggiore considerazione sia dal pubblico che dalla critica: molti dei suoi lavori più celebri escono invece durante gli anni settanta Continua a leggere