Manhunt: Unabomber – Stagione 1

MV5BOTcxMjEyMzc4NV5BMl5BanBnXkFtZTgwOTQ4MjE4MjI@._V1_SY1000_CR0,0,674,1000_AL_Negli ultimi anni la serialità si sta interessando sempre di più a fatti di cronaca realmente accaduti, si vedano ad esempio le indispensabili “Mindhunter” e “Narcos”, l’antologica “American Crime Story” (che durante la prima annata ha preso in esame il caso di O.J. Simpson e quest’anno ci sta regalando un altro gioiellino di buona fattura trattando l’assassinio di Gianni Versace) o ancora la nuovissima “Waco”.
“Manhunt: Unabomber” è ingiustamente passata un Continua a leggere

Alias Grace – Stagione 1

p14166998_b_v8_abA distanza di qualche mese dal successo della serie “The Handmaid’s Tale”, ecco un altro adattamento televisivo tratto da un romanzo della scrittrice canadese Margaret Atwood. La miniserie, composta da sei episodi, è diretta da Mary Harron (“American Psycho”) ed è andata in onda da settembre a ottobre sul canale canadese CBC e in seguito pubblicata su Netflix il 3 novembre.
Prendendo spunto da fatti realmente accaduti, “Alias Grace” mette in scena la vita della domestica Grace Continua a leggere

Bates Motel

fecha-de-estreno-de-la-tercera-temporada-de-bates-motelRisale al 2013 la messa in onda dell’episodio pilota di “Bates Motel” su A&E, la serie ideata da Kerry Ehrin e Carlton Cuse (produttore e showrunner di “Lost” e “The Strain”), liberamente ispirata ai personaggi del romanzo di Robert Bloch del 1959 e al capolavoro hitchcockiano “Psycho”. Erroneamente considerata un prequel del film, “Bates Motel” si distacca dal materiale sopraccitato per ambientare il rapporto morboso madre-figlio ai giorni nostri, lasciando qualche Continua a leggere

3% – Stagione 1

three_percentLo scorso novembre Netflix ha prodotto “3%”, ovvero il remake di una web serie ideata da Pedro Aguilera (da non confondere con l’omonimo regista spagnolo del film “La Influencia”) e pubblicata su Youtube nel 2011. Si tratta di una serie brasiliana di otto episodi, diretti da César Charlone (“City Of God”): il tema distopico  che la caratterizza può essere ricondotto a “Black Mirror” e a “Hunger Games”, ma con un budget nettamente inferiore e con differenti pretese (i test sociologici Continua a leggere

Six Feet Under

six-feet-underE’ necessario fare un salto nel passato, più precisamente nel 2001, anno in cui su HBO andava in onda “Six Feet Under”, show televisivo nato dalla penna di Alan Ball (“American Beauty”, “True Blood”) che ha vinto numerosissimi premi tra i quali Emmy Awards e Golden Globes ed è stato inserito al diciottesimo posto nella classifica della Writers Guild Of America.
Il curioso titolo si riferisce all’unità di misura con cui si interra una bara negli Stati Uniti, e questo concetto è richiamato Continua a leggere

Black Mirror – special episode: “White Christmas”

262dd5f3c45e33cf137303ac74a3c930La serie ideata da Charlie Brooker ha raggiunto maggiore successo grazie alla terza stagione, pubblicata da Netflix lo scorso anno (e ne ha ordinata una quarta per il 2017). Gli episodi sono autoconclusivi, il tema che li accomuna è il progresso nefasto della tecnologia: si tratta di un futuro distopico in cui essa prende il sopravvento creando degli inquietanti effetti collaterali a livello sociale e umano. Questa volta esamineremo in particolare l’episodio speciale di Natale “White Christmas”, andato Continua a leggere

The Kingdom (Riget) – Stagione 1

p_files_2007_17966-jpgo0c0f0w1d250ach0L’imperdibile mini serie scritta e diretta da Lars Von Trier (trasmessa in Danimarca nel 1994, successivamente unita come film unico di quattro ore) è interamente ambientata all’interno del labirintico ospedale di Copenhagen. L’atmosfera che si respira è totalmente malsana e claustrofobica, grazie anche alla fotografia rossastra e all’uso insistente della telecamera a mano (e si pensa subito a Dogma 95). Continua a leggere